This site has limited support for your browser. We recommend that you switch to Edge, Chrome, Safari or Firefox.

Free shipping above € 29.90

Skincare uomo: da dove iniziare?

La skincare non è solo una coccola o un vezzo femminile: la skincare uomo o unisex è uno dei settori in cui l’industria cosmetica ha investito di più nell’ultimo decennio, assecondando le richieste di un mercato maschile interessato alla cura della persona e, in particolare, alla cura della pelle, rispetto agli anni precedenti.

Perché creare dei prodotti ad hoc? Non si tratta solo di packaging e profumazione! La pelle maschile, infatti, è molto più spessa di quella femminile ma anche più grassa in quanto presenta maggiori ghiandole sebacee attive e più grandi rispetto alla pelle femminile. 

Questo comporta una pelle sì più resistente, elastica e compatta, grazie anche alla maggiore quantità di fibre di collagene ed elastina, ma anche più reattiva e più propensa ad apparire lucida e “sudata”. 

Infatti, rispetto alle donne, gli uomini hanno un sistema pilifero più sviluppato che determina, oltre a una maggiore produzione di sebo sul viso, anche follicoli pilosebacei più dilatati. 

Come fare dunque per prendersi cura della pelle maschile quando non si sa da dove iniziare? Te lo diciamo noi, continua a leggere!

Come iniziare una skincare routine uomo?

Skincare uomo: da dove iniziare?

Tra gli infiniti prodotti di bellezza non ci hai mai capito niente e l’idea di non sapere da dove iniziare ti provoca anche un pochino di ansia. 

Niente panico: seguendo pochissimi step e i giusti prodotti riuscirai in poco tempo a rendere la skincare parte integrante della tua routine quotidiana, portandoti a chiederti come facevi a farne a meno.

Ricorda che la costanza è fondamentale per ottenere dei risultati e che non è mai troppo tardi per prendersi cura della propria pelle e di se stessi. La skincare, infatti, non solo aiuta a migliorare e a mantenere la pelle pulita, luminosa e con meno imperfezioni, ma è anche un vero e proprio momento di relax. 

I passaggi della skincare uomo

I passaggi della skincare uomo

I passaggi della skincare uomo sono essenzialmente quattro:

  • Detersione: come sappiamo la detersione della pelle mattina e sera è fondamentale per eliminare eccesso di sebo, impurità, tracce di sudore e inquinamento dal viso. Assolutamente vietata la classica saponetta per le mani: utilizza sempre un detergente viso specifico per la tua pelle. Se vedi che è sensibile, tende ad arrossarsi facilmente con la rasatura e al tatto risulta secca, opta per un detergente viso idratante. Al contrario se noti che ti compaiono spesso imperfezioni e la pelle tende a lucidarsi durante l’arco della giornata scegli un detergente viso purificante.
  • Esfoliazione: proprio perché la pelle è più spessa e ricca di ghiandole sebacee è importante utilizzare una o due volte la settimana uno scrub meccanico delicato, capace di rimuovere le cellule morte e purificare le zone più grasse del viso. Inoltre, il suo utilizzo aiuta ad aprire i pori, migliorando così la crescita della barba.
  • Idratazione: l’uso costante di un prodotto idratante e specifico per il viso è fondamentale per migliorare l’aspetto della pelle e risolverne alcune problematiche: esattamente come per la detersione, l’utilizzo di una crema viso idratante aiuta a mantenere la pelle morbida, elastica e a ridurre eventuali arrossamenti o zone di secchezza dovute alla rasatura giornaliera. Per le pelli grasse è meglio l’uso costante di una crema viso purificante in grado di apportare idratazione alla pelle, contrastando, al contempo, la comparsa di imperfezioni sul viso.
  • Grooming: è lo step rigorosamente ed esclusivamente dedicato alla cura della barba. Questo step compre oli e cere specifiche per disciplinare, lucidare e idratare il pelo, dando così alla barba un aspetto più curato.

Naturalmente esistono ulteriori step che puoi fare per passare dal livello base a quello avanzato:

  • Utilizzare un contorno occhi: se l’età avanza l’utilizzo di un contorno occhi è fondamentale per mantenere la zona distesa e idratata, ritardando il più possibile l’invecchiamento cutaneo.
  • Farsi conquistare dalle maschere viso: purificanti o idratanti, e ricchissime di principi attivi, sono perfette per risolvere alcune specifiche problematiche della pelle. Un esempio? La tua pelle tende ad arrossarsi dopo la rasatura? Una maschera viso idratante, specie se lenitiva e rinfrescante, è perfetta per risolvere il problema.
  • Protezione solare sempre e comunque: la protezione solare è molto importante per proteggere la pelle dai danni dei raggi del sole sulla pelle. Se già la crema è uno step ostico, scegli un prodotto 2 in 1 o una protezione solare in spray.

Come fare un Glow Up uomo?

Come fare un Glow Up uomo?

Il Glow Up è una sorta di “upgrade” di noi stessi. Il termine, infatti, non prevede di essere usato con accezione negativa ma indica il raggiungimento di uno stato psicofisico dove ci sentiamo bene con noi stessi positivamente, risultando così più attraente e confident. 


Ecco 6 step indispensabili per iniziare il tuo Glow Up: 

  • Tempo di skincare: ovviamente la skincare è uno dei primi step per un Glow Up. Il tuo viso apparirà dopo poco tempo meno affaticato e la pelle più morbida, purificata e luminosa.
  • Esfolia anche il corpo: una volta scoperto lo scrub per il viso non puoi non provare uno scrub corpo. Così come quello viso, aiuta a rimuovere le cellule morte e a purificare la pelle.
  • Mani curate: le mani sono una parte del corpo che racconta molto di noi. Per questo motivo, cerca di tenerle in ordine evitando diventino troppo lunghe, utilizza una limetta per uniformare il risultato e utilizza una crema mani tutti i giorni per ammorbidire la pelle. 
  • Gel, cere e affini: esagerare con i prodotti per lo styling dei capelli non solo renderà il capello più fragile e secco ma potrebbe anche farlo apparire unto e pesante. Per non sbagliare parti sempre da una piccola quantità di prodotto e aggiungi se necessario.
  • Attenzione al profumo: scegliete la tua profumazione e variala a seconda della stagione (un eau de parfum è spesso troppo forte per essere indossato in estate). Nota bene: usatene poco ma nei punti giusti come collo, incavo delle braccia e petto. 
  • Nuovo look: un nuovo taglio di capelli e un nuovo stile contribuiscono decisamente a modificare il proprio aspetto. Chiedi consiglio al tuo barbiere e ad una persona ad hoc, come una personal shopper, per aiutarti negli acquisti fashion senza snaturare la tua essenza.

Leave a comment

Please note that comments must be approved before being posted

Altri da leggere

Skincare uomo: da dove iniziare?

La skincare non è solo una coccola o un vezzo femminile: la skincare uomo o unisex è uno dei settori in cui l’industria cosmetica ha investito di più nell’ultimo decennio,...

Read more

Cart

No more products available for purchase

The cart is empty.