This site has limited support for your browser. We recommend that you switch to Edge, Chrome, Safari or Firefox.

Free shipping above € 29.90

20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle più in fretta

Sapevi che esistono tantissime cose che svolgiamo tutti i giorni e che contribuiscono all’invecchiamento cutaneo? Noi abbiamo trovato ben 20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle più in fretta. 

Del resto, se domani potessi svegliarti con il superpotere di tirare indietro il tempo, non ne approfitteresti subito per levarti via qualche annetto? 

Un po’ di sana onestà: nonostante il processo di invecchiamento sia naturale e fisiologico, mette comunque un po’ di ansia: dai primi segni di espressione alle rughe sappiamo che per invertire il tutto, se non si amano troppo delle punturine strategiche, possiamo affidarci solo alla prevenzione. 

Facciamo una piccola premessa: invecchiare fa parte del corso della nostra vita ed è un processo di per sé affascinante, legato principalmente a fattori genetici e che può essere accentuato e accelerato da diversi fattori esterni. 

Ma se ci si tenesse proprio tanto a ritardare il più possibile l’invecchiamento, esattamente cosa si dovrebbe fare? Scoprilo continuando a leggere!

Che tipo di pelle invecchia prima?

20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle più in fretta

Tra tutte le tipologie di pelle quella che invecchia prima è la pelle secca. E per una volta le pelli grasse ringraziano. 

Già sottile e spesso poco rimpolpata, la condizione della pelle secca peggiora nel tempo a causa di una riduzione dell’attività delle ghiandole sebacee. Questo porta la pelle a desquamarsi più facilmente, a risultare più secca e meno protetta dagli agenti esterni.  

Inoltre, a questa si accompagna anche una minore produzione di collagene, una proteina elastica e resistente, disposta nello stato cutaneo più profondo, ovvero il derma, fondamentale per mantenere una pelle soda, compatta ed elastica. Questo, infatti, ha la funzione di cementare le cellule dei tessuti cutanei, agendo come vera e propria “impalcatura”. Una volta che viene meno, complice anche la forza di gravità, la pelle si segna portando alla luce linee di espressione e rughe.

Quali sono gli alimenti che fanno invecchiare?

20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle più in fretta

Anche se non esistono alimenti che di per sé fanno invecchiare, condurre uno stile di vita sano ed equilibrato è sicuramente fondamentale per prevenire l’invecchiamento

Ricordati sempre che, come in tutte le cose, bisogna cercare di trovare il proprio equilibrio, dove alimentazione, attività fisica e riposo, concorrono a mantenere al meglio il nostro stato di salute.

  • Limita i cibi troppo calorici e che hanno subito tante lavorazioni industriali
  • Se mangi carne alla griglia cerca di evitare le parti nere e bruciacchiate che, contenendo idrocarburi pro-infiammatori, potrebbero portare a un danneggiamento del collagene.
  • Modera il consumo di dolci: il loro alto contenuto di zucchero fa sì che le molecole di quest’ultimo si combinino con le proteine, danneggiando il collagene della pelle.
  • Fai attenzione ai grassi idrogenati! Oltre a essere pericolosi per la salute del nostro organismo, promuovono l’invecchiamento cutaneo rendendo la pelle più vulnerabile ai raggi UV.

Cosa mangiare per non invecchiare?

20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle più in fretta

Non consigliamo di seguire una dieta, soprattutto se non supervisionata da uno specialista come un dietologo o un nutrizionista, con il mero scopo di "non invecchiare”, ma di inserire alcuni alimenti chiave nel tuo normale regime alimentare. 

  • Fai il pieno di frutta e verdura, soprattutto se di stagione, perché fondamentali per il nostro benessere e ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti. 
  • Nella tua spesa inserisci molti alimenti freschi e che hanno subito poche lavorazioni industriali.
  • Privilegia le carni bianche – non più di una volta al giorno – e il consumo di pesce (o di altre alternative proteiche come uova, legumi o formaggi leggeri) alle carni rosse.
  • Scegli di condire i tuoi piatti con spezie e aromi per limitare il consumo di sale.

20 brutte abitudini che fanno invecchiare

20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle più in fretta

Arriviamo al vero nocciolo del discorso: ora che so cosa è più salutare mangiare e cosa no, quali sono le abitudini quotidiane che possono contribuire a far invecchiare più velocemente la mia pelle?

Scopriamo subito le 20 brutte abitudini che fanno invecchiare la pelle:

  • Non conoscere il proprio tipo di pelle
  • Se non conosci il tuo tipo di pelle e le sue esigenze è molto probabile che tu possa incappare in qualche errore beauty o nell’utilizzo di qualche principio attivo non adatto a te che porterà inevitabilmente la pelle ad apparire più segnata e ad invecchiare prematuramente. Non hai la certezza su quale sia il tuo tipo di pelle? Fai subito il nostro skin quiz per scoprire quali sono i prodotti più adatti a te!

  • Fare le ore piccole
  • È fondamentale dormire almeno una media di sette ore a notte. Se fai spesso le ore piccole non solo la tua pelle apparirà più spenta, con borse e occhiaie, ma non le permetterai neanche di rigenerarsi adeguatamente. Le cellule, infatti, funzionano su un ritmo circadiano proprio come quello sonno/veglia e solo durante la notte avviene la corretta ossigenazione dei tessuti e il normale ricambio cellulare. 

  • Utilizzare biancheria da casa dai tessuti rigidi e ruvidi
  • Prediligi lenzuola e federe dai tessuti delicati come, ad esempio, la seta: in questo modo eviterai di ritrovarti spiacevoli “segni” e “pieghe” sul volto la mattina, soprattutto se tendi a dormire con il viso schiacciato contro il cuscino.

  • Elevati livelli di stress
  • Nel caso non ne fossi consapevole lo stress, oltre a farci invecchiare complessivamente, colpisce anche la pelle: cerca di concederti ogni giorno dei momenti di relax da dedicare solo a te senza pensare alle preoccupazioni giornaliere.

  • Utilizzare la protezione solare solo al mare
  • La protezione solare va usata tutti i giorni e in ogni stagione per difendere la tua pelle dai raggi ultravioletti che, presenti tutto l’anno, portano a una maggiore produzione di radicali liberi e al danneggiamento delle fibre di collagene nel derma.

  • Andare a letto senza struccarsi 
  • È in generale una delle peggiori abitudini beauty: lasciare depositati sul viso make-up, sebo e smog non solo può provocare la comparsa di imperfezioni ma non permette neanche la corretta ossigenazione e rigenerazione della pelle, portando la pelle a invecchiare prematuramente.

  • Costanza con la propria beauty routine
  • Cerca di essere costante con la tua beauty routine. Nel caso dovessi trovarti in un momento di grande stress in cui la cura della pelle è il tuo ultimo pensiero, semplifica i passaggi della tua skin-prep e limitati a usare un detergente e una crema viso adatti al tuo tipo di pelle.

  • Non esfoliare mai la pelle
  • L’esfoliazione della pelle, meglio se effettuata con un esfoliante enzimatico, più delicato rispetto ai diversi tipi di peeling, ti aiuterà a favorire il processo di rigenerazione della pelle, rendendola levigata, luminosa e morbida.

  • Preferire tamponamento allo strofinamento
  • Dopo aver deterso il viso o aver fatto la doccia è ricordati di tamponare la pelle con un asciugamano senza strofinare. Quest’ultima azione, infatti, se ripetuta costantemente, porta a segnare il viso prematuramente e a donare un’aria più agée.

  • Alta consistenza di alcol e profumi nei propri cosmetici
  • Un’alta percentuale di alcol o di profumo all’interno di un cosmetico può contribuire a far invecchiare la tua pelle più velocemente. Questi non solo possono sensibilizzare notevolmente la pelle ma tendono anche ad aumentarne la secchezza rendendo la pelle visibilmente più segnata. Come capire se queste sostanze si trovano in alte percentuali nel tuo prodotto cosmetico? Leggi sempre con attenzione l’INCI del tuo prodotto e se vedi le diciture “Alcohol Denat”, “Ethanol”, “SD Alcohol” o “Parfum” nei primi sei ingredienti è meglio iniziare a cercare un prodotto alternativo per la tua pelle.

  • Non utilizzare il contorno occhi
  • È convinzione comune che il contorno occhi sia un prodotto superfluo mentre, invece, l’idratazione costante della zona perioculare con prodotti ricchi di principi attivi emollienti e/o pro-aging ti aiuterà a trattare inestetismi come borse, occhiaie e segni del tempo.

  • Non indossare gli occhiali da sole
  • Quante volte ti è capitato di strizzare istintivamente gli occhi per via di una luce troppo forte? Fai attenzione e proteggi il tuo sguardo: la ripetizione del movimento porterà a stancare i muscoli perioculari, causando sottili linee il contorno occhi dove la pelle è già molto sottile e delicata.

  • Non utilizzare l’Undermakeup
  • Per mantenere un aspetto più giovane a lungo non puoi rinunciare all’Undermakeup, la nostra linea di prodotti che combina l’effetto estetico di cui hai bisogno sia alle proprietà di un primer sia a una formula ricca di principi attivi naturali utili alla pelle e capaci di agire come barriera tra te e tutto ciò che verrà a contatto con la tua pelle dopo.

  • Non prestare attenzione all’inquinamento
  • L'inquinamento ambientale è una delle principali cause dell'invecchiamento precoce. I suoi effetti non si ripercuotono solo sul tuo organismo, ma anche sulla pelle. Gli aspetti visibili degli agenti inquinanti si traducono in una pelle sensibilizzata, reattiva, secca ma anche con evidenti eruzioni cutanee, nonché con un'accelerazione della comparsa dei segni del tempo.

  • Fumare
  • Vizio molto pericoloso per la tua salute, il fumo riduce la quantità di ossigeno e nutrienti necessaria a mantenere la tua pelle naturalmente sana e attiva degli enzimi in grado di comprometterne l’elasticità.

  • Pensare che la luce blu non sia nociva
  • Se anche tu passi buona parte della giornata davanti allo schermo del pc o a quello del cellulare devi assolutamente sapere quanto sia dannosa quest’abitudine.

    La luce blu, componente naturale della radiazione solare, fa parte della luce visibile ed è caratterizzata da una lunghezza d’onda più lunga rispetto ai raggi ultravioletti. Se quella che arriva in maniera naturale è relativamente debole, quella emanata dai nostri apparecchi tecnologici ha un’intensità fino a mille volte più elevata rispetto a quella che viene considerata la soglia di “comfort visivo”. 

  • Bere poca acqua
  • È importantissimo bere molta acqua durante il giorno e non solo per il funzionamento del nostro organismo. L’acqua, infatti, è particolarmente idratante e ti permette, sul lungo periodo, di avere una pelle più luminosa e rimpolpata. Inoltre, è ricchissima di sali minerali e oligoelementi indispensabili e molto efficaci contro l’invecchiamento cutaneo.

  • Esagerare con le bevande alcoliche
  • Sapevi che le bevande alcoliche riducono notevolmente i livelli antiossidanti della tua pelle? Questo si traduce in una minor capacità di riuscire a contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Inoltre, le bevande alcoliche contribuiscono a disidratare l’epidermide, rendendola spenta e secca.

  • Avere un’alimentazione poco equilibrata
  • Inutile dilungarsi, come abbiamo già detto è molto importante tu abbia uno stile di vita dove alimentazione, attività fisica e riposo, concorrano a mantenere al meglio il tuo stato di salute. 

  • Affrontare una dieta troppo drastica
  • Una dieta troppo drastica può portare a veri e propri cedimenti del viso, in particolare se la tua dieta era carente di grassi sani. Gli alimenti a base di acidi grassi insaturi Omega-3, come salmone, pesce azzurro o frutta secca, sono ottimi alleati per mantenere la pelle morbida ed elastica.

    Leave a comment

    Please note that comments must be approved before being posted

    Altri da leggere

    Skincare uomo: da dove iniziare?

    La skincare non è solo una coccola o un vezzo femminile: la skincare uomo o unisex è uno dei settori in cui l’industria cosmetica ha investito di più nell’ultimo decennio,...

    Read more

    Cart

    No more products available for purchase

    The cart is empty.