Ce site Web a des limites de navigation. Il est recommandé d'utiliser un navigateur comme Edge, Chrome, Safari ou Firefox.
Expédition rapide

Iscriviti alla newsletter 10% OFF

I 10 errori che forse commetti nella tua beauty routine

Capita a tutti, anche ai più rodati in materia, di commettere qualche banale errore nella propria skincare. A volte questi sono frutto di mancanza di conoscenza, distrazione o semplice pigrizia e, purtroppo, interferiscono – inconsapevolmente - con la nostra beauty routine.

Pensi che la tua skincare sia perfetta? Vediamo insieme quali sono i 10 errori che forse commetti nella tua beauty routine.

Non lavi le mani prima di iniziare la tua beauty routine

Succede più spesso di quanto tu possa pensare! Che sia per via della fretta o della stanchezza, è molto probabile che sia capitato anche te di iniziare a struccare il viso senza lavare prima le mani. Non dobbiamo dimenticarci che le mani entrano spesso in contatto con oggetti poco puliti, anche quando siamo a casa! Un piccolo gesto che porta via poco tempo ed evita il controsenso di detergere il viso senza avere pulite le mani.

Non ti strucchi bene o lo fai nella maniera sbagliata

Non rimuovere adeguatamente il make-up è un errore molto comune e se a questo aggiungiamo anche il fatto che spesso utilizziamo prodotti non adatti al make-up che indossiamo l’errore è subito servito.

Durante la notte la pelle si rigenera e l’ostruzione dei pori e il prolificare di batteri non aiutano di certo questo processo. Utilizzare uno struccante non abbastanza efficace a sciogliere il nostro make-up e una corretta detersione per rimuoverne i residui portano, quindi, a lungo andare, alla formazione di comedoni e altre imperfezioni.

Per quanto riguarda la rimozione del make-up in maniera sbagliata dobbiamo ricordarci che l’utilizzo di una salvietta struccante o di un dischetto di cotone intriso di acqua micellare o bifasico – magari senza neanche risciacquare - non bastano a rimuovere efficacemente il trucco! Lo struccante, infatti, rimuoverà anche il nostro make-up ma ne spargerà, al contempo, i residui per tutto il viso! Per questo un detergente è fondamentale all’interno della nostra beauty routine.

La tua beauty routine? Ti bastano acqua e sapone

Sei una persona pratica e usi lo stesso sapone che utilizzi per lavarti le mani anche per detergere il viso. Magari proprio la classica saponetta di Marsiglia! Questi tipi di saponi sono troppo aggressivi per la pelle e rimuovono le protezioni idrolipidiche della pelle. No! La pelle che tira non è segno di una pelle pulita!

Non vale neanche la convinzione che al mattino basti solo una bella sciacquata al viso solo con l’acqua! Oltre a eliminare i residui dei prodotti applicati la sera precedente la detersione mattutina ti aiuterà anche a rimuovere sporco, come la polvere che la notte si deposita sul viso, e il sebo prodotto dalla pelle che, generalmente, aumenta durante il riposo notturno.

Usi lo stesso asciugamano che utilizzi per le mani anche per il viso e poi ci frizioni la pelle

È importante dedicare uno dei nostri asciugamani unicamente alla nostra skincare! Utilizzando un unico asciugamano, infatti, trasferiamo i batteri – ancor più se bagnato - dalle mani alla pelle del viso.

Inoltre, dopo la detersione è importantissimo tamponare in modo delicato il viso, dando modo all’asciugamano di assorbire l’acqua in eccesso senza essere aggressivo. Lo sfregamento della pelle, infatti, potrebbe causare fastidiose irritazioni e arrossamenti.

Applichi prodotti non adatti al tuo tipo di pelle

È capitato a tutti di comprare dei prodotti skincare senza conoscere il nostro tipo di pelle. Proprio per questo è importante riconoscere le esigenze della nostra pelle! Un esempio? Ti è mai capitato al primo segno di pelle disidratata di comprare una crema troppo ricca? O al primo brufoletto di acquistare prodotti adatti a una pelle grassa? Ricordati che avere una pelle con qualche piccola imperfezione non implica necessariamente che sia grassa!

Sbagli gli step della tua skincare

Magari sei della convinzione che la tua beauty routine sia perfetta ma a uno sguardo più attento potresti scoprire che non è proprio così. Infatti, la tua intera skincare potrebbe non essere così efficace se sbagli l’ordine di applicazione dei prodotti, indipendentemente dalla loro qualità. L’applicazione per layer di prodotti, se fatta in maniera sbagliata, potrebbe impedire il corretto assorbimento dei principi attivi da parte della pelle.

Recap: in generale si comincia la routine di detersione con un cleanser specifico e poi il tonico, passando poi ai successivi trattamenti a partire dal più leggero al più pesante. L’ordine dovrebbe essere siero viso, contorno occhi, crema e poi, solo alle fine, olio viso.

Beauty tip: in caso di sieri arricchiti da acidi è meglio applicare prima il contorno occhi in modo che questi non vadano sbadatamente nella zona perioculare.

Usi continuamente prodotti diversi

Se sei una grande amante di skincare sicuramente ti è capitato di provare e riprovare detergenti, creme e maschere differenti, senza pensarci troppo.

Per quanto ti possa l’idea di provare sempre nuovi prodotti ricordati che alcuni trattamenti possono richiedere anche un mese o più di utilizzo per vedere qualche differenza, a cui aggiungere l’uso continuativo per mantenere i risultati. Rimanere fedeli allo stesso prodotto, quindi, oltre a evitare di stimolare eccessivamente la pelle con diversi attivi, magari facendola reagire con irritazioni e impurità, ripaga molto di più: i principi attivi contenuti agiranno meglio e i risultati dureranno più a lungo.

Esfoli il viso troppo o troppo poco

Quanto sei costante nell’esfoliazione del viso? Il peeling o scrub che si voglia al viso è uno degli step più importanti per mantenere la pelle sempre pulita e luminosa.

Tra il non usare un esfoliante e abusarne, ovviamente, il passo è breve! Sottoporre repentinamente la pelle a questo genere di trattamenti potrebbe portare alla rimozione della barriera protettiva del viso, esponendolo ai danni degli agenti esterni come arrossamenti, macchie, imperfezioni, pelle disidratata e sensibilizzata.

Esfolia il viso una o due volte alla settimana il viso, in base al tuo tipo di pelle, con un prodotto delicato.

Beauty tip: prediligi l’esfoliazione chimica o uno scrub enzimatico ad uno meccanico e non dimenticare che i rimedi fatti in casa non sono ammessi: sale grosso e simili possono produrre solo micro-abrasioni!

La tua skincare si ferma al mento

Inutile negarlo, molto probabilmente la tua skincare finisce al mento. Eppure, se ben ci pensi, collo e decolleté se trascurati saranno presto in grado di urlare la tua età, soprattutto se paragonati alla curatissima pelle del viso. Imponiti di proseguire la tua beauty routine anche dal mento in giù e non solo con un velo di crema di tanto in tanto!

Non pulisci adeguatamente i tuoi tools per il make-up

Bisogna dedicare sempre qualche minuto del proprio tempo a lavare i diversi strumenti che utilizziamo per truccarci. Utilizzare ogni giorno gli stessi pennelli, sporchi di colore e di polvere, soprattutto se esposti a diretto contatto con l’aria, comporta applicare sul nostro viso non solo il prodotto ma anche lo sporco.

Armati di sana pazienza e pulisci accuratamente pennelli e spugnette con sapone neutro e acqua tiepida, la pelle ti ringrazierà!

 

Laissez un commentaire

Veuillez noter que les commentaires doivent être approvés avant d'être affichés

Altri da leggere

Panier

Plus de produits disponibles à l'achat

Votre panier est vide.