Questo sito ha un supporto limitato per il tuo browser. Ti consigliamo di passare a Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Schnelle Lieferung

CODICE: GLOW20 per il 20% di sconto su il mio glow

Skincare da spiaggia: come prenderti cura della pelle sotto l’ombrellone

La cura della pelle è un aspetto fondamentale della nostra salute e benessere generale, e mai come quando ci troviamo in spiaggia. Sotto il sole cocente, la pelle viene esposta a una serie di stress ambientali che possono causare danni se non vengono adeguatamente gestiti. In questo articolo, esploreremo tutto ciò che devi sapere per proteggere e valorizzare la tua pelle mentre ti godi una giornata in spiaggia. Proviamo un amore viscerale per il mare e la spiaggia. Sentire la sabbia sotto i piedi, il suono delle onde che si infrangono sulla riva, l'odore dell'aria salmastra: tutto questo riempie l'anima di gioia e serenità. Ma non dobbiamo dimenticare che la nostra pelle, l'organo più esteso del corpo, può soffrire in questo ambiente. Sappiamo che il sole può essere sia un amico che un nemico. Da un lato, ci dona vitamina D, migliora l'umore e aiuta la pelle a produrre melanina, che la protegge e le dà quel bel colorito dorato. Dall'altro, però, i suoi raggi UV possono causare danni gravi, come scottature, invecchiamento precoce e, nei casi più gravi, tumori della pelle. 

Qual è l'impatto del mare sulla pelle? 

Il mare ha un impatto significativo sulla nostra pelle, e non solo a causa del sole. Il sale marino, ad esempio, è un esfoliante naturale che può rimuovere le cellule morte della pelle, ma può anche disidratarla se non si fa attenzione. L'acqua salata può inoltre alterare il pH della pelle, rendendola più secca e prona a irritazioni. Inoltre, il vento e la sabbia possono essere abrasivi per la pelle, causando secchezza e ruvidità. Anche l'esposizione a lungo termine all'acqua salata può danneggiare la barriera cutanea, rendendo la pelle più vulnerabile a infezioni e infiammazioni. Infine, è importante ricordare che il sole sulla spiaggia può essere particolarmente intenso, soprattutto nelle ore centrali della giornata. L'acqua e la sabbia riflettono i raggi UV, aumentando la quantità di radiazioni a cui la pelle è esposta. Perciò, è fondamentale adottare una routine di cura della pelle adeguata quando si va in spiaggia. 

La routine di cura della pelle da seguire prima di andare in spiaggia 

La routine di cura della pelle da seguire prima di andare in spiaggia

Prima di mettere piede in spiaggia, è importante preparare adeguatamente la pelle. Inizia con una buona detergenza per rimuovere tracce di sporco, olio e makeup. Successivamente, applica un tonico per equilibrare il pH della pelle e prepararla a ricevere i trattamenti successivi. Quindi, applica un siero nutriente. Questo passaggio è fondamentale perché l'esposizione al sole, al vento e all'acqua salata può disidratare la pelle. Scegli un siero ricco di ingredienti idratanti come l’olio di jojoba e la vitamina E per contrastare i radicali liberi. Lascia che il siero si assorba completamente prima di passare al passaggio successivo. Infine, applica un buon prodotto solare. Questo è il passaggio più importante della tua routine di cura della pelle da spiaggia. Non importa quanto sia bella la tua pelle, se non la proteggi adeguatamente dal sole, rischi di danneggiarla gravemente. 

Come prendersi cura della pelle mentre si prende il sole 

Come prendersi cura della pelle mentre si prende il sole

Mentre sei in spiaggia, ci sono alcuni passaggi che devi seguire per prenderti cura della tua pelle. Innanzitutto, ricorda di riapplicare la crema solare ogni due ore, o più spesso se stai nuotando o sudando molto. Inoltre, cerca di stare all'ombra nelle ore centrali della giornata, quando il sole è più forte. Bevi molta acqua per mantenere la pelle idratata dall'interno, e considera l'idea di portare con te un spray rinfrescante per dare alla pelle un po' di sollievo durante la giornata. Inoltre, indossa un cappello a tesa larga e degli occhiali da sole per proteggere il viso e gli occhi dai raggi UV. Infine, non dimenticare le labbra! Anche queste sono esposte al sole e possono facilmente seccarsi o bruciarsi. Usa un balsamo per labbra con SPF per mantenerle idratate e protette. Scopri qual è il tuo fototitpo

Differenze tra vari prodotti solari 

Esistono vari tipi di prodotti solari sul mercato, e ognuno ha i suoi pro e contro. 

  • I filtri solari fisici, come l'ossido di zinco e il biossido di titanio, riflettono i raggi UV, prevenendo l'assorbimento da parte della pelle. Sono generalmente ben tollerati anche dalle pelli sensibili, ma possono lasciare un velo bianco sulla pelle. 
  • I filtri solari chimici, come l'avobenzone e l'octinoxate, assorbono i raggi UV e li trasformano in calore, che viene poi rilasciato dalla pelle. Offrono una protezione più ampia rispetto ai filtri fisici, ma possono causare irritazioni in alcune persone. 
  • Infine, ci sono i filtri solari ibridi, che combinano le proprietà dei filtri fisici e chimici. Offrono una buona protezione e sono generalmente ben tollerati, ma possono essere più costosi. 

La routine di cura della pelle da seguire dopo l'abbronzatura 

La routine di cura della pelle da seguire dopo l'abbronzatura

Dopo una giornata in spiaggia, la tua pelle avrà bisogno di un po' di TLC. Inizia con una doccia fredda o tiepida per rimuovere il sale, la sabbia e la crema solare. Evita l'acqua troppo calda, che può ulteriormente disidratare la pelle. Dopo la doccia, applica un tonico per ripristinare il pH della pelle. Quindi, usa un siero idratante per reintrodurre l'umidità persa durante la giornata. Infine, applica una crema idratante densa o un siero in olio per sigillare l'idratazione e nutrire la pelle. Se hai preso troppo sole e hai la pelle rossa o bruciata, usa una crema con cortisone per alleviare l'infiammazione. 


Consigli per mantenere la tua routine di cura della pelle in spiaggia 

Consigli per mantenere la tua routine di cura della pelle in spiaggia

Mantenere una routine di cura della pelle in spiaggia può sembrare un compito arduo, ma con un po' di pianificazione, è perfettamente fattibile. Prima di tutto, assicurati di portare con te tutti i prodotti necessari. Un buon trucco è fare delle mini-taglie dei tuoi prodotti preferiti, così non dovranno occupare troppo spazio nella tua borsa da spiaggia. Inoltre, cerca di seguire la tua routine il più possibile. Anche se sei in vacanza, la tua pelle ha ancora bisogno di attenzioni. Ricorda di pulire, tonificare, idratare e proteggere la pelle ogni giorno. Infine, cerca di ascoltare la tua pelle. Se senti che è secca, applica un'idratante extra. Se è irritata, usa un prodotto lenitivo. La tua pelle ti dirà cosa ha bisogno, basta ascoltarla. 

Errori comuni da evitare nella cura della pelle da spiaggia 

Ci sono alcuni errori comuni che le persone tendono a fare quando si tratta di cura della pelle da spiaggia. 

  1. Il primo è non applicare abbastanza crema solare. Ricorda, è meglio eccedere che non metterne abbastanza. 
  2. Un altro errore comune è non riapplicare la crema solare regolarmente. Anche se la tua crema solare dice che è resistente all'acqua, dovresti comunque riapplicarla ogni due ore, o più spesso se stai nuotando o sudando. 
  3. Infine, molte persone dimenticano di proteggere le zone più vulnerabili, come le orecchie, il collo e il dorso dei piedi. Assicurati di coprire ogni centimetro della tua pelle con la crema solare. 

Ricorda, la cura della pelle da spiaggia non è solo una questione di bellezza, ma anche di salute. Proteggere la pelle dal sole e mantenerla idratata e nutrita può aiutare a prevenire problemi a lungo termine come l'invecchiamento precoce e il cancro della pelle. Quindi, la prossima volta che ti prepari per una giornata in spiaggia, ricorda di seguire questi consigli per mantenere la tua pelle sana e radiosa. Buona estate a tutti!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Mehr zu lesen

Wagen

Keine anderen Produkte zum Kauf verfügbar

Der Warenkorb ist leer.